lunedì 19 marzo 2012

Dice che Pasquino parla ancora...e voi votate!!

Interrompiamo momentaneamente le trasmissioni fra un itinerario e l'altro per rendere onore a Pasquino e ai bravissimi partecipanti del secondo contest (parla come magni) di "Dice che a Roma". Per chi volesse contestualizzarlo con cognizione di causa vi consiglio di rileggere il post dedicato a Pasquino, e avrete conferma di come lo spirito degli antichi "contestatori" sia stato colto in pieno da Licia, Marco, Dario e Giampiero: satira, attualita' e creativita'...oggi come un tempo.
Ai partecipanti l'onore di essere esposti ai piedi della statua di Pasquino, come testimoniato dalle foto del sottoscritto che evidentemente non aveva un cazzo da fare! (a proposito...pure la bacheca de legno c'avete levato?)
A voi l'arduo compito di scegliere la migliore votando fra i commenti la vostra preferita con il nome dell'autore (o alternativamente sulla pagina facebook di "Dice che a Roma", commentando il link del post in questione).
Il vincitore si ubriacherà di gloria imperitura e di un aperitivo per due a S.Lorenzo, soprattutto nel caso decida di spararseli entrambi da solo/a.
E adesso lasciamo la parola a loro..e a Pasquino:


DARIO
Dice che a Roma sto a cercà lavoro
tra chiese sontuose e templi d’oro,
io che son quasi laureato in Arte
perdo i miei giorni a giocà a carte.
Tanti i musei ma l’euro non c’è
e dei posti fissi mi chiedo il perché
nun ne sta uno, ma manco a progetto!
Certo sto mondo è proprio perfetto.
Se vive de passione ma anche de pane
però co’ sti ritmi sarò peggio di un cane,
mangiando la merda e guardando lontano
senza moneta e con un foglio in mano
che fa di me una mente eccellente
ma delle mie tasche un vero pezzente.

MARCO
Nell’intero stivale, da bolzano a ragusa,
echeggia spettrale l’urlo di val di susa.
nessuno capisce se la dea verità
e la vera giustezza, scevra d’ambiguità,
sia nel cuor dei no tav, valligiani incazzati,
o in quello dei tav, funzionari sdegnati.
allor io mi chiedo, con di voce un sussurro,
anzi v’imploro con parole di burro..
non è che qualcuno dei soliti noti,
di quelli che campano dei nostri bei voti,
per l’odiosa di soldi voracità,
persegue ostinato la velocità
non dei cristiani, dall’italia alla francia,
ma di formaggi e di pere destinate alla pancia?
perchè il viaggiatore da torino a lione,
e così il pendolare da corviale al mandrione,
continua a viaggiar su vetusti convogli,
mentre apatici e ostili i partiti dei brogli
sventolano impudici il legittimo appalto,
veloce cetriolo calato dall’alto?


LICIA
Ce stanno più capoccia che chiesette
drento a ‘sta città ch’è disperata;
ogni tre giorni s’arza quarcheduno
e mette su bandiera colorata
un’idea o ‘na nova coalizzione.
L’unica cosa ch’è rimasta uguale,
nei secoli trascorsi fino a adesso
è er popolo, che pe’ disperazzione
tenta ogni vorta de votà diverso,
e spera che cambianno de padrone,
tutto vada un po’ meno de traverzo.

Se siedono in portrona appena eletti
‘sta banda de ladroni patentati
e ce rimangono legati stretti
fino alla morte ben assicurati.
Ner mentre che la pora gente
fatica a mette insieme pranzo e cena,
se ingozzano i banditi e nun c’è verso
de falli lavorà, nun pijano pena.

Ma se sto popolino pecorone
s’arzasse una mattina immantinente
e je venisse er ticchio sarvognuno
de prendeli a sberloni, pe’ davero
pensate che giornata che sarebbe
pe’ Roma che ritorna libberata.
A carci ner didietro a uno a uno
li manneremo artrove pe’ fa danno,
pulimo l’aria aprenno le finestre
e speramo meno peggio er novo anno.




GIAMPIERO
Dice che so’ bravi a scrive’ li pensieri,
perché je viene facile (ce n’hanno sempre tanti)
sia de quelli stupidi, sia de quelli seri,
li scriveno per bene, tutti in fila, tutti quanti.

Dice che so bravi a smove’ le parole;
le scriveno, le storpieno, je cambieno de posto,
ne pijeno una, poi ce giocheno, pure si nun vole
…e tutto senz’affanno, senza impiccio, senza costo!

Artroché… so proprio in gamba ‘sti scrittori!
c’hanno fatto un libro co’ tutto quer cervello
un libro su de me, roba fina, pe’ntenditori…
Ma gira che te gira er risultato è sempre quello:

Fra un’introduzione, quattro foto e du’ ricordi,
…….dice che alla fine te batteno li sordi!



42 commenti:

  1. marco! scritta bene, vera...e pendolare!

    RispondiElimina
  2. Sono eccitatissima all'idea di stare appesa su Pasquino!
    P.S. grazie caro, ma mi chiamo Licia, non Lucia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azzzzz!!! modifico subito...anche se per il cartaceo su Pasquino ormai è andata :( chiedo venia!!

      Elimina
  3. Anche io voto Marco!!!

    La trovo scritta benissimo.

    Maurizio

    RispondiElimina
  4. Io voto DARIO (ma mi sono piaciuti anche Marco e Licia). :)

    RispondiElimina
  5. Bellissima sta cosa Andrea!
    Non so decidermi tra Marco e Licia. Non si può votare per entrambe?
    Scelgooooo... Licia

    RispondiElimina
  6. Licia sei Grande io voto per te.....Arianna

    RispondiElimina
  7. mmm...dario o licia? mmm..licia! ma per pochissimo..

    RispondiElimina
  8. lucia..ha scritto l'essenza..

    RispondiElimina
  9. Voto Dario perché gli studi ci accomunano....

    RispondiElimina
  10. Licia tutta la vita. Anche se non è stato facile...

    RispondiElimina
  11. Bravissimi tutti e quattro! Devo dire però che l' argomento di Licia batte dove il dente duole di più... per cui voto senza dubbio Licia.

    RispondiElimina
  12. Voto Marco e il veloce cetriolo calato dall'alto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il "veloce cetriolo calato dall'alto" merita di essere incorniciato

      Elimina
  13. Risposte
    1. ma hai concluso il progetto tuo allora? felice assai.. mettiamoci d'accordo ;-)

      Elimina
  14. LICIA ... perchè la voglia di prederli a calci è tanta....

    RispondiElimina
  15. voto Marco..grande!

    RispondiElimina
  16. A me sono piaciuti tutti, ma voto Giampiero. Il romanaccio rustico e gajardo ce sta a pennello sur Pasquino!

    RispondiElimina
  17. Grazie a Stefania, Ceppina, Tuni. Maurizio, Zio Scriba, Tiziana, Patrizio, Arianna, Francesca, Max, Fra, Aria, Max, Blackcrow, Roccia, Chaillrun, Bho, Arianna, Maraptica e a tutti gli anonimi che non si sono firmati ( e che ho contato per metà..ma il risultato sarebbe stato lo stesso) per aver votato! Aggiungendo anche i voti pervenuti sulla pagina facebook proclamiamo il vincitore del secondo contest di Dice che a Roma....rullo di bonghi....LICIA!!!!
    CONGRATULAZIONI LICIA E BUON APERITIVO!
    Seguite la pagina facebook di "dice che a Roma"..a breve il prossimo contest!!

    RispondiElimina
  18. Grazieeee! Sono molto felice! Un grazie a te per il tuo mitico blog e a tutti i partecipanti e votanti, per la simpatia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Licia!! Alla fine il post più bello l'avete fatto voi ;)

      Elimina
    2. @Licia: complimenti!
      @Andrea: giusto, quindi sbaracca e lascia il blog ai tuoi commentatori! eheheheh

      Elimina
  19. Io voto Marco :)Ma un grande applauso a tutti :)

    P.s. Ho cambiato casa :D Ora mi trovi qui http://la.pestifera.me
    Ciao! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo tardi per votare..ma sempre in tempo per esprimere un apprezzamento ;) ci vediamo sul nuovo indirizzo!

      Elimina
  20. ma uffa, arrivo tardi per votare ma...anche io avrei fatto vincere Licia :D!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e allora a posto così! ;) perdonata, và..

      Elimina
  21. lunedì (domani) ti mando indirizzo..me la fai anche la dedica e l'autografo?
    visto anche l'altro tuo sito..l'ho messo su g+ (sai che son fatta così) :p
    azie ancora :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la dedica è scontata...l'autografo me sembra un pò troppo..diciamo firma và ;) grazie a te!

      Elimina
  22. dice che il tuo sito non mi fa vedere il tuo ultimo post! mò: è una rogna del pc mio.. o un problema di tutti???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No è un problema dei miei neuroni che mi hanno spinto a cliccare su "pubblica" invece di "salva" a post incompleto..con conseguente cancellazione di quanto pubblicato! ;) cmq adesso è in linea :D

      Elimina
  23. Sono contento di arrivare fuori tempo massimo. Tutti e quattro troppo bellissimi per fare una classifica. Arrivo qui passando dalla cara e brava Chaillrun, che senza saperlo oggi mi ha fatto un regalo senza prezzo.
    Mi infilo nel blog, leggerò con calma tutti i post, per gustarli meglio.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina